Implantologia dentale

Trattamenti in giornata con minimo dolore

implantologia

L’implantologia è una branca chirurgica dell’odontoiatria che include tecniche volte a riabilitare la funzione e l’estetica del paziente parzialmente o totalmente edentulo, utilizzando impianti dentali endossei. Nello studio dentistico del Dottor Marco Dormi a Terni, grazie a tecniche innovative e materiali di ultima generazione ampiamente certificati è possibile ottenere un'ottima estetica, la possibilità di posizionare i denti in giornata, possibilità di intervento e recupero in tempi brevi, massima riduzione del dolore e del trauma post-operatorio. Gli impianti dentali più usati sono delle viti di titanio, che vengono inserite nell’osso della mandibola o della mascella al posto dei denti mancanti. Il tessuto osseo si lega intimamente all’impianto mediante un processo detto osteointegrazione, che può richiedere qualche mese. Gli impianti dentali si inseriscono tramite un piccolo intervento chirurgico di norma eseguito nello studio dentistico, in anestesia locale.

Cosa sono - A chi sono adatti

viti di titanio per implantologia

Gli Impianti dentali più usati sono delle viti di titanio, che vengono inserite nell'osso della mandibola o della mascella al posto dei denti mancanti. Il tessuto osseo si lega intimamente all'impianto mediante un processo detto osteointegrazione, che può richiedere qualche mese.
Il Dott Dormi deciderà caso per caso il momento in cui l'impianto potrà essere utilizzato.

I requisiti principali per sostituire uno o più denti mancanti, sono: una sufficiente quantità di tessuto osseo, essere in buona salute ed avere gengive sane. Se state pensando ad una soluzione implantologica,dovete essere seriamente motivati, poiché il successo e la durata degli impianti, dipendono molto da una scrupolosa igiene orale quotidiana e da visite di controllo e sedute di igiene professionale frequenti. Il dentista, potrà valutare se gli impianti sono adatti al vostro caso con una visita, delle radiografie, dei modelli di studio ed eventualmente una TAC.

PAZIENTI FUMATORI. Si è visto che la probabilità di successo degli impianti nei pazienti fumatori, è sensibilmente più bassa. Per questo, si consiglia di smettere di fumare o almeno di astenersi dal fumo per alcuni mesi cominciando una/due settimane prima dell’intervento.

Come si inseriscono gli impianti

inserimento impianti

Gli impianti si inseriscono tramite un piccolo intervento chirurgico normalmente eseguito nello studio dentistico, in anestesia locale.

La tecnica più comunemente utilizzata, prevede un'incisione gengivale, attraverso la quale viene eseguito un foro nell'osso per posizionare l'impianto prescelto. Un'altra metodica detta flapless ove non è prevista alcuna incisione ma l'impianto viene inserito direttamente attraverso il tessuto gengivale.

A seconda della tecnica utilizzata, può essere necessaria o meno una piccola incisione nella gengiva per scoprire l’impianto nel momento in cui sarà utilizzato come sostegno per protesi fissa (corone o ponti) o come ancoraggio per una protesi mobile totale e parziale.

Vantaggi e Svantaggi

  • Questa metodica presenta numerosi vantaggi; l'impianto permette di sostituire un dente con una corona, ottenendo un effetto molto simile a quello dei denti naturali, evitando di mettere un ponte. Ciò permette di mantenere intatti i denti adiacenti a quello mancante, cosa particolarmente utile quando questi siano sani. Quando mancano più denti si consiglia l'implantologia qualora si ritenga che un ponte tradizionale corra il rischio di fratturarsi o decementarsi perché troppo lungo, o perché sostenuto da "denti pilastro" troppo deboli. Gli impianti permettono così di aggiungere ulteriori punti di sostegno al ponte. In altri casi gli impianti permettono di evitare una protesi mobile o, quantomeno di fornire un ancoraggio che la renda più stabile, con maggior comfort nel parlare, nel masticare e nel sorridere.
  • Questa metodica presenta anche qualche piccolo svantaggio e rischio (anche se molto limitati);
  • Le recenti tecniche operative e l'utilizzo di materiali di ultima generazione hanno minimizzato quanto sopra ma bisogna comunque considerare che in qualche caso può presentarsi, specie in seconda giornata, leggero gonfiore e dolenzia della zona interessata, ciò può essere efficacemente ridotto con terapie mirate.
  • La protesi su impianti può risultare più costosa
  • La protesi su impianti può richiedere dei tempi di realizzazione più lunghi, tali da rispettare le fasi di riparazione biologica dei tessuti per avere un risultato ottimale. Per esigenze estetiche e funzionali viene comunque confezionata una protesi provvisoria.
  • Pur essendo la percentuale di successo degli impianti molto alta (97% circa), esiste tuttavia il rischio di insuccesso, che può verificarsi nei primi mesi per mancata osteointegrazione o, successivamente per scorretta igiene orale, carico masticatorio eccessivo o altre cause.

>> Per maggiori informazioni non esitate a contattarci​. <<

STUDIO DENTISTICO DR. MARCO DORMI | 261, Via Rivo - 05100 Terni (TR) - Italia | P.I. 00509840559 | Tel. +39 0744 304351 | Fax. +39 0744 304351 | dormimarco@tin.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite