Trattamenti di ortodonzia

Allineamento dentale ed estetica del viso

L’ortodonzia si occupa di correggere la posizione dei denti per migliorare la masticazione, respirazione ed estetica. Per decidere il tipo di trattamento più adatto, presso la struttura del Dottor Marco Dormi viene eseguito uno studio ortodontico e con esso vengono esaminati i denti, la mandibola, la mascella, le articolazioni, la forma e il profilo del viso, il modo di masticare e di deglutire, quasi sempre con l’aiuto di radiografie, modelli e foto. La durata del trattamento dipende dal tipo e dalla gravità del problema, dall’età, dalla risposta individuale e dalla diligenza nel presentarsi agli appuntamenti di controllo e nel seguire le indicazioni del dentista.

Mobile

L' Apparecchio mobile

APPARECCHIO MOBILE

L' Apparecchio Mobile (si può togliere e mettere da soli) è di solito usato nella prima fase di trattamento dei bambini, per espandere il palato o guidare la masticazione in posizione corretta. Qui di seguito saranno elencate le linee guida generiche per il loro uso ,pulizia e mantenimento:

  • Spazzolate l'apparecchio con spazzolino e dentifricio, pulendone accuratamente anche le parti metalliche.
  • Usate solo acqua fredda per sciacquare l’apparecchio, l’acqua calda (e altre fonti calore come luce solare, ecc.) potrebbe, infatti deformarne la resina. Apposite compresse effervescenti da sciogliere in acqua, possono essere d’aiuto per la pulizia dell’apparecchio mobile.
  • Immergere l’apparecchio in una soluzione di acqua e collutorio, per una sensazione di freschezza.
  • Non dimenticate di spazzolare accuratamente i denti e passare il filo interdentale prima di rimettere l'apparecchio.
  • Quando non lo usate, mettete l’apparecchio nella sua scatola, non avvolgetelo in una salvietta, potrebbe finire così nei rifiuti!
  • Se l’apparecchio dovesse rompersi, non provate ad aggiustarlo da soli, ma consultate il vostro dentista.

Fissa

Gli Apparecchi fissi

ortodonzia invisibile

Gli Apparecchi Fissi (possono essere messi e tolti solo in studio) sono solitamente usati negli adolescenti (o negli adulti) quando quasi tutti i denti permanenti sono presenti. Consistono in attacchi (detti anche brackets) incollati sui denti; ogni attacco è unito agli altri da un filo metallico che può essere modellato o sostituito durante le visite di controllo. Gli attacchi possono essere metallici od estetici, questi ultimi hanno la particolarità di essere poco o nulla visibili. Di seguito saranno elencate le linee guida generiche per il loro uso,pulizia e mantenimento:

Uso dello spazzolino

Spazzolate i denti dopo ogni pasto e spuntino, con uno spazzolino apposito (spazzolino ortodontico) o con un normale spazzolino a setole media, utilizzando un dentifricio contenente fluoro. E' importante rimuovere accuratamente placca e residui di cibo che si annidano più facilmente intorno agli attacchi, causando carie ed alito cattivo. Ecco come usare lo spazzolino.

  • Posizionate lo spazzolino obliquamente rispetto ai denti, formando un angolo di 45°.
  • Pulite i denti dietro l'arco ortodontico, facendo passare le setole dello spazzolino sia da sopra che da sotto l'arco.
  • Muovete lo spazzolino delicatamente formando dei piccoli cerchi, pulendo bene sia i denti che gli attacchi ortodontici.
  • Spazzolate bene anche le gengive e la lingua.
  • Alla fine della pulizia controllate denti, gengive e attacchi da vicino con uno specchio ben illuminato; gli attacchi dovrebbero essere lucidi e le gengive di colore rosa chiaro.

Una corretta pulizia deve durare almeno 3 minuti ed è importante sia fatta entro 10 minuti dopo aver mangiato

Uso del filo interdentale

Usate un normale filo interdentale, aiutandovi con degli aghi passafilo, oppure un filo interdentale per apparecchi ortodontici con una parte più rigida che ne rende più facile lo scorrimento. Ecco come usare il filo interdentale:

  • Passate il filo interdentale tra dente e dente, facendolo scorrere sotto l'arco ortodontico, pulendo poi la zona gengivale.
  • Strofinate il filo interdentale lungo la superficie dei denti e delicatamente attorno agli attacchi, cambiando il filo quando è sporco.

 

Uso del filo interdentale

Scavolini interdentali. Adatti per la pulizia tra denti e apparecchio fisso e tra dente e dente, soprattutto dove ci sono spazi più larghi. Di varie dimensioni e forme da scegliere in base allo spazio da pulire.

Idropulsori. Strumenti che creano un getto d'acqua concentrato per aiutare a rimuovere i residui di cibo dai denti. Utili per raggiungere zone altrimenti difficili da pulire, in mdo da ridurre rischi di gengiviti. Non sostituisco comunque l'uso di spazzolino e di filo interdentale.

Compresse rivelatrici di placca. Sciogliendole in bocca colorano in maniera più evidente i punti dove c'è maggior accumulo di placca. indicando dove insistere con la pulizia.

Colluttorio di fluoro. Il fluoro, combinandosi con lo smalto dei denti, aiuta a proteggerli dal rischio di carie.

Invisibile

L' Apparecchio invisibile

apparecchio invisibile

comunemente conosciuto come mascherina trasparente di allineamento, è un particolare tipo di apparecchio che riesce a spostare l’allineamento dei denti senza dover ricorrere alle piastrine, ne agli archi metallici presenti su un aparecchio fisso. Questo tipo di apparecchio invisibile non sostituisce interamente l’apparecchio fisso nel raddrizzamento dei denti storti, nei casi in cui ci sia bisogno di un controllo specifico su ogni singolo dente, si deve ricorrere necessariamente ad un dispositivo fisso. Prima di tutto è necessario prendere l’impronta dentale delle arcate e inviarla al laboratorio che produce le mascherine invisibili, insieme ad una scheda specifica con tutte le informazioni sugli spostamenti che ogni singolo dente deve eseguire. A questo punto, il laboratorio procederà alla fabbricazione dell’apparecchio seguendo le informazioni ricevute e quando verranno installate all’interno del cavo orale, andranno a produrre una forza tale da spingere i denti nella posizione voluta. Le mascherine vengono cambiate spesso e devono essere tolte solo per mangiare o solo in circostanze “straordinarie” perchè, per un risultato ottimale, devono essere portate almeno per 20 ore al giorno.

>> Per maggiori informazioni non esitate a contattarci​. <<

STUDIO DENTISTICO DR. MARCO DORMI | 261, Via Rivo - 05100 Terni (TR) - Italia | P.I. 00509840559 | Tel. +39 0744 304351 | Fax. +39 0744 304351 | dormimarco@tin.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite